IC OLIVIERI

CLIL PRIMARIA

Print Friendly, PDF & Email

Il Clil (Content and Language Integrated Learning) definisce un metodo di insegnamento/apprendimento di alcuni contenuti disciplinari attraverso l’utilizzo di una lingua straniera. Nel caso specifico della scuola primaria, si tratta di un approccio multidisciplinare veicolato in lingua inglese, per favorire la crescita educativa dell’alunno e delle sue competenze culturali.

Il nostro Istituto – in linea con le Indicazioni Nazionali per il curricolo e con il documento ministeriale “La Buona Scuola” – ha attivato in questo anno scolastico il progetto Soft Clil nella scuola primaria, seguendo le nuove disposizioni nell’ambito della didattica per competenze, secondo la quale la partecipazione attiva dello studente può contribuire alla costruzione di un suo percorso significativo di apprendimento della lingua straniera, acquisendo contenuti in maniera naturale.

Le lezioni di Soft Clil si svolgono durante l’intero anno scolastico, con cadenza generalmente mensile, con la possibilità di riprendere i concetti più volte nell’arco del mese e in itinere, e coinvolgono tutte le classi, dalla prima alla quinta.

I contenuti delle lezioni vengono concordati tra le docenti di L2 (lingua straniera), o l’insegnante Clil, e gli altri insegnanti curricolari della classe. L’insegnante specializzata di inglese svolge le lezioni, dove è possibile, durante le ore delle varie discipline coinvolte ed in compresenza con l’insegnante curricolare.

Le attività proposte sono sempre organizzate con un approccio ludico- sensoriale ed esperienziale (learning by doing: imparare facendo) e con T.P.R. (total physical response: insegnare l’inglese con il movimento). Fondamentale è anche l’utilizzo di mezzi visivi/audiovisivi e di modalità di code-switching.

L’apprendimento linguistico è focalizzato sul contenuto poiché è quello che più si avvicina all’acquisizione naturale della lingua materna. Lo studio, essendo così fortemente contestualizzato, crea un input linguistico più immediato e comprensibile.

Il contenuto della disciplina è adattato ed adeguato alle competenze raggiunte dagli alunni e alla loro età. Il linguaggio è quindi basato sull’utilizzo di keywords necessario alla comprensione dei termini specifici della disciplina e dei concetti, che vengono ripetuti più volte ed in modo sempre diverso, per integrare le attività tipiche della lingua straniera con quelle mutuate dalla disciplina. Tutto per aiutare la comprensione dei concetti dati il più possibile

 

SCIENCE, THE CELL: https://drive.google.com/file/d/0ByzyLHV3vtjSQUd1QURjWDI3akk/view?usp=sharing

SCIENCE, THE SOLAR SYSTEM: https://drive.google.com/drive/folders/0ByzyLHV3vtjSUjU4dnBCcHFNTzQ

SCIENCE, PARENTS LABORATORY: https://drive.google.com/drive/folders/0ByzyLHV3vtjSUjU4dnBCcHFNTzQ

MATHS: https://drive.google.com/drive/folders/0ByzyLHV3vtjSUjU4dnBCcHFNTzQ 

MATHS: https://drive.google.com/drive/folders/0ByzyLHV3vtjSUjU4dnBCcHFNTzQ